Eccomi qui ancora una volta...mancano ormai solo cinque giorni e stavolta ci sar˛ giuro ci sar˛ per sentir raccontare da Claudio note di vita, colori, emozioni suoni che non sono spazi temporali ma dippi¨, molto...tanto dippi¨... passi che segnano la vita di chi osa ancora sognare.....


          Spazi Temporali

         Tempo
          Inizio    Fine
                Certezza            Speranza
            Afferra dita                      il vento
                Preludio di marzo                     aroma aspro
            rifiorire intenso                                    mi riempie
       respiro                          fortemente
         odore umano         e ritorna
            vicinanza            nuova
                  paura          tristezza
                   Desiderio
                di sguardi... labbra... mani
                dita s'allungano a sfiorare
                          Sogni
                     di nuovo Ŕ notte


                      SamsÓra

               TORNA ALL'INDICE